Indietro

Addebito diretto dei pagamenti su conto corrente bancario

Addebito diretto dei pagamenti su conto corrente bancario

Il sistema Sepa Direct Debit (che rispetta i requisiti richiesti dal regolamento UE 260/2012 e garantisce l’uniformità all’interno dell’area unica dei pagamenti in euro) permette di effettuare i pagamenti delle prestazioni sanitarie mediante l’addebito diretto sul conto corrente bancario dell’utente che aderisce al servizio.

Chi vuole aderire al servizio di addebito sul conto deve sottoscrivere il mandato con il quale autorizza l’addebito delle prestazioni sul proprio conto corrente – mediante pagamento salvo buon fine – con possibilità di autorizzare il servizio anche per i familiari.

Questa operazione può essere effettuata presso gli sportelli cassa APSS oppure rivolgendosi alla propria banca.

Possono rivolgersi agli sportelli cassa solo gli intestatari e i cointestatari del conto corrente: non è possibile accettare sottoscrizioni da parte di terzi, anche se in possesso di delega e anche se minorenni (es. genitore per il figlio).

Se ci si rivolge alle casse è necessario essere in possesso delle coordinate bancarie, del documento comprovante la titolarità del conto corrente (codice IBAN) e di un documento di identità valido.

Se ci si rivolge alla propria banca è necessario portare il modulo compilato per la richiesta di emissione del mandato. Tale modulo è disponibile alle casse o scaricabile dal link a fondo pagina.

Ultimo aggiornamento: 09 feb 2016