Indietro

Assistenza sanitaria ai turisti

Assistenza sanitaria ai turisti

L'assistenza è di norma garantita:

  • dai medici di assistenza primaria che dichiarano la propria disponibilità, inseriti nelle zone in cui dev'essere garantita l'assistenza per gli ospiti che vi soggiornano. L'attività ha luogo nei giorni e nelle fasce orarie di competenza, presso i loro studi professionali e a domicilio
  • dai medici di continuità assistenziale dalle 20.00 alle  8.00 di tutti i giorni feriali, dalle 10.00 del giorno prefestivo alle 8.00 del giorno successivo al festivo e il sabato dalle 8.00 alle ore 10.00, solo a domicilio
  • da altri medici incaricati appositamente, con gli orari e le modalità indicate dai singoli distretti.
  • cittadini italiani in possesso di tessera sanitaria non residenti nella località turistica ai cittadini extracomunitari non residenti nella località turistica e in possesso di tessera sanitaria rilasciata da una struttura del Servizio Sanitario Nazionale alle altre categorie in possesso di titolo attestante il diritto alle prestazioni sanitarie nei confronti del Servizio Sanitario Nazionale
  • cittadini stranieri titolari di assistenza sanitaria a carico delle istituzioni di provenienza in possesso di idonea documentazione o di carnet turistico
  • cittadni extracomunitari non residenti nella località turistica e in possesso di tessera sanitaria rilasciata da una struttura del Servizio Sanitario Nazionale
  • altre categorie in possesso di titolo attestante il diritto alle prestazioni sanitarie nei confronti del Servizio Sanitario Nazionale
  • visita ambulatoriale € 20,00
  • visita domiciliare € 30,00

Tutti gli utenti sono tenuti al pagamento delle prestazioni.

I medici sono tenuti a rilasciare all'assistito, su proprio bollettario, ricevuta della prestazione resa, incassando direttamente la tariffa spettante.

Sono esonerati dal pagamento delle visite gli infortunati sul lavoro, limitatamente al primo intervento.

Ultimo aggiornamento: 25 giu 2019