Indietro

Campagna vaccinazione antinfluenzale 2020

Campagna vaccinazione antinfluenzale 2020

La campagna di vaccinazione antinfluenzale 2020 parte il 1° ottobre e si conclude il 30 novembre. Quest’anno vaccinarsi è ancora più importante, perché insieme al virus dell’influenza circolerà anche il Coronavirus. Il vaccino antinfluenzale diventa quindi fondamentale per semplificare la diagnosi e la gestione di eventuali casi sospetti (visti anche i sintomi simili).

ll vaccino antinfluenzale è indicato per tutte le persone che vogliono evitare di ammalarsi di influenza. In accordo con gli obiettivi della pianificazione sanitaria nazionale la vaccinazione viene offerta gratuitamente alle persone che corrono un maggior rischio di complicanze ed è raccomandata alle persone di tutte le età per semplificare la diagnosi e la gestione dei casi sospetti.

La vaccinazione è raccomandata e offerta gratuitamente dal Servizio sanitario provinciale ad alcune categorie (che potranno vaccinarsi anche oltre il 30 novembre). 

  • persone con più di 60 anni
  • bambini dai sei mesi ai sei anni
  • donne in gravidanza e nel post partum
  • addetti ai servizi pubblici di primario interesse (operatori sanitari, vigili del fuoco e forze dell’ordine, personale dei servizi socio-educativi, dell’infanzia e della scuola, personale del trasporto pubblico, personale della grande distribuzione e dettaglio di generi alimentari)
  • categorie a rischio (patologie cardiache e respiratorie, insufficienza renale, diabete, tumori, immunodepressione etc.)
  • bambini e adolescenti a rischio sindrome di Reye
  • familiari e contatti di persone ad alto rischio
  • donatori di sangue
  • personale che lavora a contatto con animali
  • Per le categorie indicate sopra la vaccinazione è gratuita. Chi non fa parte di queste categorie potrà comunque richiedere il vaccino a pagamento.
Per vaccinarsi bisogna contattare il proprio medico o pediatra di famiglia oppure prenotarsi tramite il CUP online per fare la vaccinazione negli ambulatori dell’Azienda sanitaria (Arco, Borgo Valsugana, Cavalese, Cembra, Lavis, Malè, Mezzolombardo, Pergine, Sen Jan e Taio o ai drive through (Pergine - parcheggio ospedale Villa Rosa, Rovereto - parcheggio Follone e Trento - parcheggio palazzetto dello sport).
Ultimo aggiornamento: 08 ott 2020