Indietro

Covid-19: cosa c'è da sapere | Mappatura Provincia autonoma di Trento

Covid-19: cosa c'è da sapere | Mappatura Provincia autonoma di Trento

29/01/2020

Mappa dei casi in Provincia autonoma di Trento

Mappa dei casi in Provincia autonoma di Trento (dispositivi Mobili)

Per una corretta informazione sul nuovo coronavirus il Ministero della salute ha attivato il numero di pubblica utilità 1500 e un sito web dedicato

Sul portale dell'Ufficio stampa della Provincia autonoma di Trento c'è una sezione dedicata al Covid-19 con tutti gli ultimi aggiornamenti, i provvedimenti e i protocolli locali. 

Non è più attivo il numero verde 800 867 388 per informazioni sanitarie e tecniche sul Covid-19 

Ricodiamo che resta l’obbligo di sorveglianza sanitaria e isolamento fiduciario per tutte le persone fisiche che entrano in Italia da Stati o Paesi esteri diversi da quelli dell’Unione Europea, stati parte dell’accordo di Shengen, Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord, Andorra, Principato di Monaco, Repubblica di San Marino e Stato della Città del Vaticano o che vi abbiano soggiornato nei 14 giorni anteriori all’ingresso in Italia. *Dal 24 luglio chi entra da Bulgaria o Romania o ha soggiornato/transitato in Bulgaria o Romania negli ultimi 14 giorni deve fare l'isolamento fiduciario.

Chi è soggetto all’isolamento deve comunicare al Dipartimento di prevenzione di Apss l’avvenuto ingresso in Italia e la data di inizio dell’isolamento di 14 giorni inviando una mail a segreteria.uoisp@apss.tn.it allegando il modulo compilato (vedi documenti) e copia del documento di identità. Per chi rientra o arriva dall’estero non è prevista l’esecuzione di tampone da parte dell’Azienda sanitaria. Nel caso insorgano sintomi, devono essere comunicati – oltre che al proprio medico di base – anche al Dipartimento di Prevenzione di Apss. Trascorsi i 14 giorni senza l’insorgenza di sintomi il periodo di isolamento va considerato concluso e non c’è obbligo di alcuna ulteriore comunicazione da parte dell’interessato.

Qui di seguito (link e documenti) sono disponibili i video e i diversi prodotti di comunicazione realizzati da Azienda provinciale per i servizi sanitari, Provincia autonoma di Trento, Ministero della salute, Dipartimento della protezione civile nazionale e Governo.