Indietro

Elezioni e seggi elettorali

Elezioni e seggi elettorali

Chi si trova degente in un ospedale o in una casa di cura che ha sede in Trentino può votare nel luogo di ricovero

Chi si trova degente in un ospedale o in una casa di cura che ha sede in Trentino può votare nel luogo di ricovero, purché sia elettore del Consiglio provinciale.

Gli elettori non vedenti, amputati delle mani, affetti da paralisi o altro impedimento grave, i cittadini diversamente abili impossibilitati ad esercitare autonomamente il diritto di voto possono farsi assistere da un accompagnatore. L’accompagnatore è scelto dall’elettore che necessita di assistenza, ma deve essere iscritto alle liste elettorali di un comune della regione. Se l’impedimento non è evidente per l’esercizio del voto è necessaria la presentazione del certificato medico o l’apposita annotazione sulla tessera elettorale.

La volontà di votare presso l'ospedale o la casa di cura va presentata almeno tre giorni prima delle elezioni al direttore dell' ospedale che provvederà a comunicarlo per iscritto al sindaco del comune di residenza.

  • A tutti i cittadini aventi diritto di voto