Indietro

Ticket: esenzione per patologia

Ticket: esenzione per patologia

Ricerca esenzioni per patologia (elenco prestazioni esenti)

I cittadini affetti dalle malattie croniche e malattie rare contemplate dal D.P.C.M. 12.01.2017 (nuovi Livelli Essenziali di Assistenza del Servizio Sanitario Nazionale) sono esenti dalla compartecipazione alla spesa.

Ciascuna malattia cronica o malattia rara è contrassegnata da uno specifico codice identificativo di esenzione. Le esenzioni sono limitate alle prestazioni individuate nel D.P.C.M. richiamato, efficaci ed appropriate ai fini del monitoraggio della patologia e la prevenzione degli ulteriori aggravamenti.

Per ottenere l’attestato di esenzione, aggiornato con il codice di esenzione della patologia, è necessario presentare agli uffici anagrafe sanitaria del proprio ambito di residenza:

- per malattie croniche: la certificazione sanitaria rilasciata da un medico specialista del SSN;

- per malattie rare: la certificazione sanitaria rilasciata da un medico specialista di un centro interregionale di riferimento.

Sono inoltre esenti dal ticket per la popolazione residente in provincia di Trento e con alcune condizioni (età e/o altro) prestazioni specialistiche previste dalla programmazione provinciale di diagnosi precoce o prevenzione (e c.d. campagne di prevenzione) disposte a tutela della salute collettiva, in via generale attivate con lettera di invito:

- diagnosi precoce delle malattie a trasmissione sessuale

- screening provinciale di diagnosi precoce del carcinoma del collo dell'utero (lettera di invito)

- screening provinciale per la diagnosi precoce del tumore alla mammella (lettera di invito)

- screening provinciale del carcinoma del colon-retto (lettera di invito)

- lotta all'alcolismo

- controlli periodici clinico laboratoristici per emofilici

Per fruire delle esenzioni è necessario che il prescrittore riporti sulla ricetta SSN il relativo codice di esenzione

  • i cittadini affetti da malattie croniche o rare previste dal DPCM 12/01/2017