Indietro

Ostetricia e ginecologia

Ostetricia e ginecologia

Direttore: Saverio Tateo
Coordinatore ostetriche
  • Barbara Burlon (Ostetricia-Sala parto)
Coordinatore ostetriche
  • Enrica Zanini (Ambulatori ost-gin. S.Chiara e Villa Igea)
Coordinatore infermieristico
  • Angela Armida Cavestro (Ginecologia)

Indirizzo:
largo Medaglie d'Oro 9 - piano: 3 - 38122 - Trento

Telefono:

  • +39 0461 903356

Fax:

  • +39 0461 903195

Email:

PEC:

L'attività clinica viene attuata nei reparti di degenza di Ostetricia e Ginecologia, sala operatoria, nel blocco funzionale di sala travaglio-parto, pronto soccorso ostetrico-ginecologico, negli ambulatori specialistici presso l’Ospedale S. Chiara e il poliambulatorio specialistico Villa Igea.

L'Unità operativa di Ostetricia e Ginecologia si dedica al mantenimento della salute della donna (prevenzione) ed al trattamento delle patologie femminili, sia nel corso della gravidanza (ostetricia) sia al di fuori della gravidanza (ginecologia). Pur essendo il centro provinciale di riferimento per le situazioni di maggior complessità viene assicurata un'attenzione alla fisiologia nella gravidanza, parto e puerperio a basso rischio. Vengono differenziati i percorsi per intensità di cura. I travagli, parti e puerperi fisiologici/a basso rischio vengono seguiti in autonomia dall'ostetrica, il medico è invece la figura di riferimento per la patologia e viene attivato ogni volta ci si discosti dalla fisiologia; è il responsabile della patologia della gravidanza e della ginecologia.

Nel 2014 il nostro ospedale ha raggiunto l'accreditamento Baby Friendly Hospital (primo ospedale di II livello accreditato in Italia) che garantisce una particolare attenzione alle "cure amiche della madre" ed al rispetto della fisiologia, dell'alimentazione del neonato e dell'adattamento di madre e bambino. Nel 2017 ha ottenuto la ricertificazione di Ospedale Amico dei Bambini a seguito dell’esito positivo della verifica dei documenti, delle visite nella struttura  e delle interviste effettuate dai valutatori dell’Unicef, secondo gli standard delle Buone Pratiche.

In ambito ginecologico vengono seguite sia patologie benigne che patologie oncologiche, per queste ultime costituisce il centro di riferimento per la Provincia. Si garantisce, quando possibile, un approccio chirurgico mini-invasivo (laparoscopico o isteroscopico o vaginale), oltre all'approccio per via laparotomica, quando indicato. Vengono trattate la fibromatosi uterina (miomectomia laparoscopica o isteroscopica, isterectomia laparoscopica), le formazioni cistiche ovariche benigne, l'endometriosi, il prolasso genitale e l'incontinenza urinaria e tutte le neoplasie ginecologiche.

Presso l’Unità operativa vengono eseguiti interventi laparoscopici anche con accesso singolo, minilaparoscopie con accessi da 3 mm, e laparoscopia con assistenza robotica (robot Da Vinci).

Nell’ambito della chirurgia per prolasso si eseguono sia interventi di ricostruzione fasciale che di sospensione con l’utilizzo di protesi. Si eseguono interventi per l’incontinenza urinaria da sforzo come la TOT e TOT minisling.

In ambito ostetrico vengono diagnosticate e trattate tutte le condizioni di gravidanza a rischio.

 

INCONTRI DEDICATI AI FUTURI GENITORI PRESSO L’OSPEDALE S.CHIARA

1° martedì del mese “Neonato protagonista” con il personale della Neonatologia che darà informazioni relative al percorso del neonato dalla nascita alla dimissione;

3° martedì del mese incontro con gli anestesisti che daranno informazioni relative al servizio di parto analgesia

4° martedì del mese “Nascere al S. Chiara” con il personale della Sala Parto che darà informazioni relative a percorso assistenziale offerto alla donna/madre

Questi incontri si svolgono presso l’Auditorium dell’ospedale S. Chiara dalle ore 18.00 alle 20.00.

Sono aperti alla comunità ad entrata libera e non serve alcuna prenotazione.

NELLA SEZIONE DOCUMENTI A FONDO PAGINA SI VEDANO:

  • Guida alla maternità
  • Allegati alla guida alla maternità

Gli ambulatori divisionali sono collocati al piano rialzato corpo H dell’Ospedale S. Chiara, presso il poliambulatorio Crosina Sartori e presso il centro polispecialistico Villa Igea.

 

Ambulatori corpo H piano rialzato ospedale S.Chiara

Ambulatorio per la donazione del sangue cordonale: per effettuare il colloquio informativo, la valutazione anamnestica dell'idoneità alla donazione e la compilazione del consenso informato inviare una email al seguente indirizzo: sanguecordonale@apss.tn.it.

Ambulatorio di endometriosi:  si svolge il giovedì dalle 9,30 alle 15,00. E' dedicato alle utenti con diagnosi certa o presunta di endometriosi, al fine di indirizzarle nel percorso diagnostico e terapeutico. Prenotazione tramite CUP

Ambulatorio di ginecologia oncologica: si eseguono i controlli nelle pazienti già operate per patologie oncologiche

Ambulatorio di prolasso genitale e incontinenza femminile: si svolge il giovedì dalle 9,30 alle 15,00. L'ambulatorio è dedicato alle pazienti affette da difetti del pavimento pelvico ed alle problematiche ad essi correlate come l’incontinenza urinaria, con il fine di identificare il miglior percorso diagnostico-terapeutico che può comprendere interventi chirurgici mirati o terapie riabilitative. Prenotazione tramite CUP.

Ambulatorio di Riabilitazione e Rieducazione del Pavimento Pelvico: si svolge due volte in settimana ed è dedicato alle puerpere ed alle pazienti con problematiche di incontinenza urinaria o di statica pelvica che necessitano di una rieducazione e riabilitazione della muscolatura del pavimento pelvico. E’ un ambulatorio gestito da ostetriche  dedicate in cui vengono utilizzate tecniche di fisiokinesiterapia, biofeedback ed elettrostimolazione.  L’accesso al percorso di rieducazione perineale è subordinato alla visita specialistica presso l’ambulatorio Prolassi ed Incontinenza Femminile.

Ambulatorio di ginecologia dell'infanzia e dell'adolescenza: si svolge il mercoledì dalle 8,30 alle 15,00. Vi accedono utenti in età pediatrica ed adolescenziale fino ai 17 anni compiuti. Il controllo ginecologico in età infantile viene eseguito su precisa indicazione del pediatra o del medico curante. E' utile per l'inquadramento diagnostico di patologie complesse in età infantile quali trattamento di patologie genitali e flogistiche, diagnosi delle malformazioni utero-vaginali, diagnostica e terapia delle precocità sessuali. Nell'età adolescenziale: amenorrea primaria o alterazioni mestruali, disturbi del comportamento alimentare, stati iperandrogeni e deficit ovarico prematuro. Prenotazione tramite CUP

Ambulatorio di ecografia della policistosi ovarica: si svolge il mercoledì dalle 8,30 alle 15,00. Vengono seguite le utenti con sospetta o accertata policistosi ovarica diagnosticata dallo specialista ginecologo. L'appuntamento si prenota telefonando alla segreteria di reparto ost. gin. al n. 0461 903356 dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00.

Ambulatorio di ecografia ginecologica di II livello: si svolge il martedì dalle 8,30 alle 15,00. Vengono eseguiti controlli ecografici ginecologici di secondo livello per la patologia ginecologica complessa, su richiesta dello specialista ginecologo. L'appuntamento si prenota telefonando al n.0461 903356 dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00.

Ambulatorio per la gravidanza a termine: si svolge dal lunedì al sabato dalle 8,00 alle 14,00. Vengono eseguiti i controlli nella gravidanza a termine, in attesa dell'insorgenza del travaglio. L'accesso può avvenire per tutte le donne che intendono partorire presso la nostra struttura, anche se durante la gravidanza sono state seguite altrove. Qualche giorno prima del termine previsto per il parto telefonare al n. 0461 903610 dove verranno fissati i controlli previsti.

 

 

Ambulatori poliambulatorio Crosina Sartori

Ambulatorio Prove Urodinamiche: si svolge il terzo mercoledì del mese, ed è dedicato a pazienti affette da disturbi del tratto genitourinario tra cui l’incontinenza urinaria, minzioni dolorose o frequenti difficoltà nello svuotamento vescicale. Nel corso dell’esame uro dinamico invasivo viene studiata la funzionalità dell’uretra e della vescica. L’accesso all’esame uro dinamico è subordinato alla visita specialistica presso l’ambulatorio Prolassi ed Incontinenza Femminile.

 

Ambulatori presidio di Villa Igea

Ambulatorio di colposcopia: si svolge il lunedì e il mercoledì dalle 8,15 alle 15.30. Viene svolta attività diagnostica per la prevenzione oncologica e diagnosi della patologia del basso tratto genitale, con particolare riguardo alla patologia del collo dell'utero e della vulva. Si prenota tramite CUP

Ambulatorio di isteroscopia: si svolge settimanalmente. Viene svolta per indagare la patologia endometriale, benigna o neoplastica.

Ambulatorio per la gravidanza a rischio: si svolge tutti i giorni dalle 8,30 alle 15,00. Vengono seguite le utenti con particolari patologie materne pre-gravidiche o della gravidanza che richiedono un controllo specialistico o più intensivo, talvolta a livello multidisciplinare (ad esempio in collaborazione con il diabetologo o con il nefrologo o reumatologo). In casi particolari può anche essere attivata una integrazione con il servizio sociale e con l'Unità operativa di psicologia clinica. L'accesso all'ambulatorio viene solitamente prescritto o dal ginecologo curante concordandolo col responsabile del servizio, o come proseguimento delle cure per assistite dimesse dalla sezione di patologia ostetrica.

Ambulatorio per il puerperio patologico: si svolge il lunedì dalle 8,30 alle 14,30. Vi accedono le utenti dimesse dopo parti, eventi complessi o particolari patologie insorte in gravidanza che necessitano di accertamenti e valutazioni specialistiche post dimissione o in previsione di future gravidanze. L'appuntamento viene fissato direttamente dal medico di reparto al momento della dimissione.

Ambulatorio reumatologico ostetrico ginecologico: si svolge il lunedì dalle 9,30 alle 15,00 in collaborazione col medico reumatologo; vengono seguite le pazienti con patologia reumatica sia in gravidanza che con problemi ginecologici. Il primo accesso è solitamente prescritto dal medico curante o dallo specialista reumatologo o ginecologo. I controlli seguenti vengono fissati attraverso la segreteria dell'Unità operativa di reumatologia 0461 903251- 903962.

Ambulatorio delle malattie infettive in gravidanza: accedono a questo ambulatorio pazienti gravide con particolari patologie infettive tali da poter compromettere il benessere neonatale. Si svolge il lunedì dalle 8,30 alle 14,00. L'accesso viene prescritto dal ginecologo curante concordandolo col responsabile del Servizio o come proseguimento delle cure per assistite dimesse dalla sezione della patologia ostetrica dell'U.O.

Ambulatorio di ecografia ostetrica e diagnosi prenatale: vengono eseguiti controlli ecografici di 2° livello in gravidanza con patologie materne o fetali. Vengono inoltre eseguiti esami di screening per le patologie cromosomiche fetali (test combinato e translucenza nucale), nonché esami di diagnosi prenatale invasiva (villocentesi ed amniocentesi). La prenotazione si effettua telefonando al 0461 903367 dalle 9.00 alle 12.00 dal lunedì al venerdì oppure inviando una e-mail all'indirizzo: ambulatoriostetriciatrento@apss.tn.it.

 

L'orario di visita alle pazienti in Ostetricia è: dalle ore 19,00 alle ore 20,00 tutti i giorni.

L'orario di visita alle pazienti In Ginecologia è: dalle 14 alle 15,30 e dalle 19,00 alle 20,00 dal lunedi al sabato: la domenica e i giorni festivi dalle 10,00 alle 12,00 dalle 14,00 alle 15,30 e dalle 18,00 alle 20,00.

Le persone autorizzate ad avere informazioni relative alle degenti seguite dall'Unità operativa possono rivolgersi al medico dalle ore 13,30 alle ore 14,30 tutti i giorni, presso il reparto di Ginecologia; dalle 15,30 alle 16,30 per le degenti ricoverate presso il reparto di Ostetricia.

Le informazioni relative al ricovero delle assistite possono essere date anche su appuntamento dal medico che ha preso in carico la degente. Il direttore è inoltre disponibile su appuntamento telefonando alla segreteria di reparto al n. 0461 903356.

Le modalità di accesso al Pronto Soccorso Ostetrico e Ginecologico sono le seguenti: l'utente deve presentarsi al pronto soccorso generale dove viene eseguito il triage e successivamente inviata all'accettazione ostetrico-ginecologica dell'Unità operativa al terzo piano; questo permette di diminuire sensibilmente i tempi di attesa.

Accesso alle prestazioni ambulatoriali

Per accedere alle prestazioni ambulatoriali contattare il Cup al numero 848 816816 (da telefono fisso) o al numero 0461 379400 (da telefono cellulare) dal lunedì al venerdì dalle 8,00 alle 18,00 e il sabato dalle 09,00 alle 13,00.

Fanno eccezione le prenotazione per i seguenti ambulatori:

Ambulatorio di ginecologia oncologica, ambulatorio di ecografia ginecologica di secondo livello, ambulatorio di ecografia policistosi ovarica, ambulatorio di prove urodinamiche: telefonare alla segreteria dell'Unità operativa (tel. 0461 903356).

Ambulatorio di isteroscopia diagnostica ambulatoriale presso Villa Igea: telefonare allo 0461 904202 – 904203, fax 0461 904214;

Per le prenotazione degli ambulatori di ecografia ostetrica di II livello, diagnosi prenatale invasiva (amniocentesi e villocentesi), screening prenatale (test combinato), gravidanza a rischio, malattie infettive in gravidanza telefonare allo 0461 903367 dal lunedì al venerdì dalle 14,30 alle 15.30 oppure inviare una e-mail all'indirizzo ambulatoriostetriciatrento@apss.tn.it.

Ambulatorio di reumatologia ostetrico ginecologica: telefonare alla segreteria dell'Unità operativa di reumatologia.

Per l'appuntamento presso l'ambulatorio di gravidanza a termine, telefonare dal lunedì al sabato dalle ore 8,00 alle ore 15,00 al n. 0461 903610

Ricoveri programmati e degenza in ginecologia

In caso di ricovero programmato (cioè senza carattere d'urgenza), il medico che propone il ricovero provvederà a compilare un apposito modulo (fornito dalla segreteria del reparto) inserendo i dati anagrafici e un recapito telefonico dell'utente, la diagnosi di ricovero ed eventuale intervento proposto. L'utente verrà quindi contattata telefonicamente dall'infermiera dedicata per una valutazione pre-ricovero che viene svolta presso il reparto. In tale occasione la paziente porterà con sé tutta la documentazione sanitaria in suo possesso, le eventuali terapie croniche che sta seguendo, la propria tessera sanitaria, un documento di identità con foto, unitamente ad una eventuale relazione clinica preparata dal suo medico di famiglia o dallo specialista che richiede il ricovero. Per contatti telefonici relativamente a ricoveri e/o visite pre-ricovero ci si può rivolgere al numero 0461 902832. In caso d'urgenza invece, l'utente potrà accedere al reparto tramite Pronto Soccorso. In caso di patologia oncologica già diagnosticata in altra sede, la degente potrà richiedere una valutazione specialistica presso il reparto per programmare eventuale intervento o ulteriori indagini.

L'utente si ricovera generalmente il mattino del giorno in cui è programmato l'intervento, a digiuno dalla mezzanotte, dopo aver già eseguito, in occasione della valutazione pre-ricovero, gli esami di laboratorio, eventuali ulteriori esami e visita anestesiologica. Durante il ricovero la paziente viene giornalmente valutata dai medici di reparto, esegue medicazione, controlli ed accertamenti diagnostici che si rendono necessari in base al caso clinico. Alla dimissione la degente viene visitata e riceve una relazione clinica che potrà essere consegnata al medico curante, nella quale viene riportato in sintesi quanto è stato fatto (interventi, terapie, esami, ecc.), con indicazione di eventuali ulteriori cure e controlli.

Ricoveri programmati e degenza in ostetricia

In caso di ricovero programmato in ostetricia, il medico che propone il ricovero invia una e-mail al seguente indirizzo: ambulatoriostetriciatrento@apss.tn.it, utilizzando l'apposito modulo. In caso d'urgenza invece l'utente potrà accedere al reparto tramite Pronto Soccorso. Anche nel caso di taglio cesareo programmato la richiesta deve essere inviata a cura del ginecologo curante prima della 36° settimana di gravidanza all'indirizzo e-mail ambulatoriostetriciatrento@apss.tn.it.

Oltre all’attenzione per la cura e l’assistenza alla gestante e alla partoriente fisiologica, l’Unità operativa costituisce il centro di riferimento Provinciale per le situazioni ostetriche e ginecologiche complesse. Le dimensioni e la complessità organizzativa non ostacolano un approccio personalizzato alla nascita con la definizione di percorsi assistenziali calibrati per complessità.

In caso di ricovero programmato l'assistita si presenta la mattina a digiuno nel giorno e nell'orario indicato presso il reparto di ostetricia al terzo piano. In tale occasione l'assistita porterà con sé tutta la documentazione relativa ai controlli in gravidanza, la tessera sanitaria e un documento di identità con foto.

In caso di ricovero in urgenza o di travaglio di parto si accede attraverso il Pronto Soccorso generale dove viene eseguito il triage e successivamente inviata all'accettazione dell'U.O. al terzo piano.

Il medico assiste la donna in collaborazione con l'ostetrica.

L'ostetrica è l'operatore di riferimento per il travaglio/parto ed il puerperio a basso rischio. Per richiedere ulteriori informazioni telefonare dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 15.00 al n. 0461 903828 - 903197 o inviare una mail all'indirizzo: barbara.burlon@apss.tn.it o enrica.zanini@apss.tn.it.

Alla dimissione l'assistita viene visitata dal medico o dall'ostetrica in base al percorso di cura nel quale è inserita e  riceve una relazione clinica che potrà essere consegnata al medico curante, nella quale viene riportato in sintesi il suo percorso di ricovero, con indicazioni di eventuali ulteriori controlli. Vengono date inoltre indicazioni sui luoghi dove rivolgersi in caso di necessità, su come mantenere la salute del pavimento pelvico e tutte le informazioni necessarie per garantire una adeguata alimentazione ed accudimento del neonato e per un adeguato recupero psico-fisico dopo il parto.

Modalità ricevimento degli informatori scientifici:

I rappresentanti che accedono all’U.O. devono essere sempre dotati di tesserino di riconoscimento e comunicare il loro arrivo in Segreteria.

Gli incontri informativi potranno avvenire:

1) previo appuntamento, su richiesta motivata dell’informatore scientifico, inviando una e-mail all’indirizzo segreteriaOstetriciaGinecologiaS.Chiara@apss.tn.it, nella giornata di giovedì mattina dalle 08.15 alle 8.45, in sala riunioni, con la presenza di più di 5 medici afferenti all’U.O.

2) senza appuntamento, nella giornata di venerdì dalle ore 9.00 alle ore 14.00, presso la sala d’attesa attigua alla Segreteria , in relazione alla disponibilità del personale medico, disponibilità dei medici non preventivamente valutabile. Si ricorda che il regolamento prevede che il colloquio avvenga alla presenza di almeno due medici dell’U.O.

Ultimo aggiornamento: 26 nov 2019