Indietro

Percorso Nascita

Percorso Nascita

Video ilustrativo del percorso nascita

Il “percorso nascita” è un servizio offerto dall’Azienda Sanitaria a tutte le donne in gravidanza o che cercano una gravidanza . Alle utenti che aderiscono a tale servizio viene garantita una tempestiva presa in carico e la programmazione di tutti i controlli necessari dall’inizio della gravidanza alla fine del puerperio, con l’inserimento nel percorso maggiormente indicato alle loro necessità cliniche. E’ prevista la presa in carico da parte dell’ostetrica nelle situazioni di basso rischio, dell’ostetrica con intervento di altri professionisti (ginecologo, medico di medicina generale, pediatra di libera scelta) ovvero di tutti i professionisti sanitari coinvolti in funzione della specifica condizione clinica, o direttamente dal ginecologo nel caso di alto rischio. Informazioni sul percorso possono essere fornite alle utenti interessate telefonano al CUP - Centro Unico Prenotazioni - al numero 848 816 816 (da telefono fisso) e 0461 379400 (da telefono cellulare), richiedendo un appuntamento per il primo colloquio in gravidanza; è anche possibile visionare il video di presentazione al  link presente ad inizio pagina. Le visite ambulatoriali in gravidanza e puerperio verranno effettuate nelle sedi dei Consultori familiari, o presso i Poliambulatori dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari dislocati sul territorio di residenza della donna richiedente. Il percorso nascita non comporta costi aggiuntivi rispetto allo corresponsione del ticket, laddove previsto in virtù della normativa vigente. Le donne in gravidanza che non desiderano essere inserite nel Percorso Nascita o precedentemente seguite in altri percorsi, possono comunque prenotare tramite CUP una visita specialistica dal ginecologo o un’ecografia, sia in regime di libera professione che negli ambulatori dell’Azienda Sanitaria.

Il percorso prevede:

• Un primo colloquio informativo da svolgere il prima possibile, in cui vengono spiegati i controlli proposti e il loro significato. Vengono offerte informazioni circa gli stili di vita e le norme igieniche da seguire, oltre a tutti i riferimenti utili.

• Una prima visita con l’ostetrica dedicata, o con il ginecologo se presenti fattori di rischio, a cui seguiranno almeno cinque/sei visite con l’ostetrica dedicata o altro professionista se indicato.

• Due ecografie con il ginecologo ed eventuali altri accertamenti di diagnosi prenatale.

• La pianificazione con l’ostetrica dedicata delle visite, ecografie ed esami.

• Il corso di accompagnamento alla nascita per futuri genitori.

• L’invio diretto dal ginecologo in tutte le situazioni di deviazione dalla fisiologia con invio diretto a tutti i servizi della Unità Operative di ginecologia e ostetricia dei Punti Nascita.

Il parto:

Le donne inserite in questo percorso, residenti nei territori sprovvisti di Punto Nascita, dalla 37^ settimana compiuta e fino al parto possono fruire di un servizio di pronta disponibilità sulle 24 ore con eventuale accompagnamento al Punto Nascita scelto. L’ostetrica dedicata mantiene il contatto per il periodo successivo alla nascita con presa in carico al momento della dimissione dall’ospedale.

Il puerperio:

L’ostetrica dedicata accompagna i genitori durante il primo periodo dopo il parto, assistendoli nella nuova situazione, sostenendo l’allattamento, favorendo il legame tra neo-mamma e bambino e rilevando eventuali situazioni non fisiologiche. E’ previsto: un contatto telefonico nei primi giorni dalla dimissione, con pianificazione di due visite di controllo, delle quali una a domicilio ed una dopo sei/otto settimane dal parto con l’ostetrica dedicata, alla quale può seguire l’invio dal ginecologo per eventuali necessità. Se necessario potranno essere previste ulteriori visite in puerperio in funzione della situazione clinica.

Si accede tramite CUP 848 816 816 (da telefono fisso) oppure 0461 379400 (da telefono cellulare)
Ultimo aggiornamento: 01 giu 2018