Indietro

Unità operativa igiene e sanità pubblica veterinaria

Unità operativa igiene e sanità pubblica veterinaria

Indirizzo: Direzione Unità operativa - Centro per i Servizi Sanitari
viale Verona corpo A - piano: 2 - 38123 - Trento

Indirizzo: Unità operativa igiene e sanità pubblica veterinaria - Trento
via Lavisotto 125 - 38121 - Trento

Indirizzo: Unità operativa igiene e sanità pubblica veterinaria - Borgo
viale Vicenza 16 - piano: rialzato - 38051 - Borgo Valsugana

Indirizzo: Unità operativa igiene e sanità pubblica veterinaria - Cles
via Degasperi 52 - piano: 1 - 38023 - Cles

Indirizzo: Unità operativa igiene e sanità pubblica veterinaria - Rovereto
piazza Leoni 11/A - piano: 4 - 38068 - Rovereto

Indirizzo: Unità operativa igiene e sanità pubblica veterinaria - Tione
via Presanella 16 - piano: terra e rialzato - 38079 - Tione di Trento

Telefono:

  • +39 0461 904532 Direzione
  • +39 0461 902777 Trento
  • +39 0461 755623 Borgo
  • +39 0463 660113 Cles
  • +39 0464 403740 Rovereto
  • +39 0465 331490 Tione

Fax:

  • +39 0461 904580

Email:

PEC:

Il Servizio veterinario ha competenza sull'intero territorio provinciale ed è organizzato in una Unità Operativa e 6 strutture semplici territoriali:

  • “Territorio Comunità di valle: Alta, Bassa Valsugana e Primiero”, 
  • “Territorio Comunità di valle: Valle dell’Adige, Valle dei laghi e Paganella”
  • “Territorio Comunità di valle: Rotaliana Koeninsberg, Cembra, Fiemme e Fassa”
  • “Territorio Comunità di valle: Val di Non e Val di Sole”
  • “Territorio Comunità di valle: Vallagarina, Alto Garda e Ledro”
  • “Territorio Comunità di valle: Giudicarie e Rendena”

I Servizi veterinari hanno come finalità la tutela della salute pubblica, intesa come protezione dell'uomo nei confronti di patologie direttamente o indirettamente correlate con gli animali e l'ambiente e la tutela della salute e del benessere animale, anche in funzione della salvaguardia del patrimonio zootecnico.

Il controllo delle malattie e del benessere delle popolazioni animali, sia domestiche che selvatiche, l'igiene degli alimenti e l'igiene ambientale, hanno quindi come obiettivo la salvaguardia della salute e dell'economia agroalimentare, a vantaggio dei consumatori, allevatori, proprietari di animali, personale delle industrie zootecniche e parazootecniche, animali e ambiente.

Accanto alle attività tradizionali esistono campi di intervento emergenti quali l'igiene urbana e i rischi professionali, le emergenze sanitarie, la bioetica e la nuova concezione del rapporto uomo-animale, l'educazione sanitaria, le terapie assistite con animali, la sorveglianza epidemiologica ambientale.

L'attività dell' Unità operativa è distinta in tre aree funzionali, che si occupano di tutto ciò che riguarda gli animali, il loro rapporto con l'ambiente e con l'uomo, sia in contesti rurali che urbani, nonché di tutti gli alimenti di origine animale comunque preparati e conservati.

I Servizi veterinari sono certificati secondo la Norma ISO 9001: 2015 per "erogazione di servizi di sanità pubblica veterinaria".

L'Unità operativa opera con la collaborazione tecnico-scientifica dell'Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie.

Area Funzionale: SANITA' ANIMALE (area A)

  • Sorveglianza epidemiologica e controllo delle malattie infettive e parassitarie degli animali
  • Tutela igienico sanitaria degli allevamenti e dell'ambiente
  • Attivazione di piani di profilassi ed eradicazione delle malattie infettive degli animali
  • Adozione di misure di polizia veterinaria nei confronti di malattie soggette a denuncia obbligatoria
  • Attuazione di programmi di educazione sanitaria in materia di sanità pubblica veterinaria
  • Vigilanza sulle strutture di ricovero, allevamento e vendita di animali
  • Vigilanza sulle fiere, mercati, esposizioni, circhi, manifestazioni sportive e su qualunque concentramento di animali anche temporaneo
  • Gestione della banca dati relativa alle diverse specie animali e agli insediamenti zootecnici
  • Vigilanza e controllo sugli animali oggetto di compravendita all'interno del territorio nazionale, scambi comunitari e importazione da paesi terzi
  • Sorveglianza e controllo delle problematiche derivanti dalle popolazioni sinantrope e selvatiche
  • Interventi e gestione di programmi di tutela delle popolazioni canine e feline ai fini della prevenzione del randagismo e della profilassi della rabbia
  • Vigilanza e controllo sulla riproduzione animale
  • Tutela del benessere animale in tutte le attività di allevamento, trasporto, vendita, detenzione
  • Controllo sanitario delle specie selvatiche anche allevate o destinate a ripopolamenti

Area Funzionale: IGIENE DELLA PRODUZIONE E COMMERCIALIZZAZIONE DEGLI ALIMENTI DI ORIGINE ANIMALE (area B)

  • Controllo igienico-sanitario sugli alimenti di origine animale in tutti i settori della produzione, trasformazione, conservazione, commercializzazione, trasporto e deposito, distribuzione e somministrazione (carni, prodotti della pesca e dell'acquacoltura, uova e ovoprodotti, latte e derivati, prodotti dell'alveare)
  • Vigilanza e ispezione delle strutture e degli impianti di produzione, trasformazione, conservazione, commercializzazione, trasporto e deposito, distribuzione e somministrazione degli alimenti di origine animale
  • Attuazione di programmi di educazione sanitaria in materia di igiene e controllo degli alimenti di origine animale, autogestione igienica, tossinfezioni alimentari
  • Interventi in caso di tossinfezioni alimentari
  • Controllo sugli alimenti di origine animale oggetto di scambi nazionali, comunitari ed extracomunitari
  • Monitoraggio della presenza di residui di farmaci e contaminanti ambientali negli alimenti di origine animale
  • Pianificazione e realizzazione di indagini microbiologiche e chimiche in tutte le fasi della produzione e commercializzazione degli alimenti di origine animale
  • Effettuazione di perizie ai fini assicurativi e di certificazioni di morte di animali
  • Tutela del benessere animale nelle attività di scarico, stordimento, macellazione

Area Funzionale: IGIENE DEGLI ALLEVAMENTI E DELLE PRODUZIONI ZOOTECNICHE (area C)

  • Vigilanza sull'alimentazione zootecnica in allevamento e sulla produzione e commercializzazione di mangimi per l'alimentazione animale
  • Vigilanza sulla produzione, commercializzazione, deposito e utilizzo del farmaco veterinario e dei mangimi medicati
  • Vigilanza sulla produzione igienica del latte
  • Vigilanza sulle attività zooiatriche e sulle strutture sanitarie di interesse veterinario nonché sulle attività di operatori di settore (maniscalchi, trasportatori, fecondatori)
  • Vigilanza e controllo sugli impianti per la raccolta, il trasporto, la lavorazione, il trattamento dei rifiuti di origine animale
  • Vigilanza e controllo in materia di protezione degli animali utilizzati a fini sperimentali o altri fini specifici
  • Interventi su segnalazione per inconvenienti igienico-sanitari (insediamenti zootecnici, parazootecnici)

Orari di apertura Ufficio di direzione: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00-12.00 e dalle 13.00-15.00

Per prestazioni veterinarie rivolgersi alle strutture territoriali (indirizzi e orari nelle pagine dedicate - vedi elenco a destra)

Ultimo aggiornamento: 21 gen 2019