Proposte formative dell'APSS

Proposte formative dell'APSS

Premessa
L'organizzazione della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari di Trento (APSS), a seguito della legge 16/2010 e del Regolamento aziendale, ha previsto l’istituzione del Dipartimento di Prevenzione. Con delibera del D.G. del 30 maggio 2012 è stato approvato l’organigramma del Dipartimento di Prevenzione che prevede in funzione di staff del Direttore la struttura “Promozione ed educazione alla salute-sorveglianza stili di vita”. È compito di tale struttura promuovere, gestire e monitorare le attività di promozione ed educazione alla salute rivolte ad insegnanti, alunni e studenti, alla popolazione in generale, a gruppi di pazienti, coordinando le attività dei vari Servizi dell’APSS coinvolti.
Il Dipartimento di Prevenzione, in ragione del Primo Livello Essenziale di Assistenza (“Prevenzione collettiva e sanità pubblica”), che include le attività e le prestazioni volte a tutelare la salute e la sicurezza della comunità da rischi infettivi, ambientali, legati alle condizioni di lavoro e correlati agli stili di vita, considera l’attività di promozione ed educazione alla salute come uno dei propri compiti istituzionali (ordinari) dell’APSS. Tale attività viene svolta con un insieme di risorse interne e di apporti di professionisti “esterni”. Il modello verso il quale la promozione ed educazione alla salute deve orientarsi non è solamente quello della proposta di interventi trasversali rivolti ai ragazzi delle scuole che decidono di aderire alla proposta dell’APSS, ma quello della “Scuola che promuove salute”. 
Anche quest’anno vengono proposti interventi di Peer Education, sicuramente più impegnativi ma capaci di favorire la dinamica di gruppo e l’autonomia progettuale dei ragazzi, incidendo positivamente sulla capacità critica e sulla consapevolezza circa l’assunzione di scelte. L’azione dei peer educator, inoltre, può avere impatto non solo all’interno della comunità scolastica ma anche sulla comunità allargata, facendo leva sulla rete dei soggetti esterni con cui la scuola interagisce per perseguire i suoi obiettivi formativi ed educativi.
L’azienda sanitaria può fornire supporto formativo e metodologico ed essere riferimento per eventuali bisogni specifici.

Personale che svolge attività di educazione alla salute.
L’attività di promozione della salute è una competenza ordinaria ed istituzionale dell’APSS, svolta con il coordinamento del Dipartimento di Prevenzione (Determina del DG n. 508 del 25 settembre 2012). Gli interventi di educazione e promozione alla salute sono attivati dall’APSS su temi relativi a stili di vita e comportamenti salutari soprattutto nell’ambito della sana alimentazione, dell’attività fisica, della educazione socio-affettiva e sessuale, dell’igiene orale e del primo soccorso, del contrasto all’uso di sostanze. Gli interventi di educazione e promozione alla salute sono rivolti direttamente alla popolazione di riferimento e principalmente, ma non esclusivamente, attraverso iniziative ed interventi presso le scuole del Trentino. La realizzazione delle attività proposte è possibile attraverso il coinvolgimento di professionisti di diverse discipline. L’attività viene svolta di regola dal personale dipendente dell’APSS e, laddove non sia possibile effettuare l’attività con personale interno, possono essere incaricati professionisti esterni nel rispetto di procedure che garantiscano la trasparenza e la parità di condizioni di accesso a tutti coloro che hanno i titoli necessari. Nel gruppo del personale aziendale (interni) sono compresi: assistenti sanitari, infermieri e medici del Dipartimento di Prevenzione e delle UU.OO. Cure Primarie, dietiste, ostetriche e personale dei Consultori del Servizio Territoriale, ambiti: Centro-Nord, Centro-Sud, Est e Ovest. Sono inoltre coinvolti attivamente gli operatori del Servizio di Alcologia, del Servizio Dipendenze, di Trentino Emergenza e del Centro Disturbi del Comportamento Alimentare.

Per prendere visione dei Progetti Formativi del Servizio di Promozione ed Educazione alla salute, consulta il menù a lato dello schermo.