Farmacia

Farmacia

Indirizzo:
corso Verona 4 - 38068 - Rovereto

Telefono:

  • +39 0464 403254
  • +39 0464 403829
  • +39 0464 404916 distribuzione diretta
  • +39 0464 404543

Fax:

  • +39 0464 403592

Email:

PEC:

Funzioni dell’Unità Operativa di Farmacia Ospedaliera definite dal Regolamento Aziendale vigente art 79 1.

Missione

Fornire all’utenza ospedaliera quanto necessario per lo svolgimento dell’attività di diagnosi, cura e riabilitazione, assicurando qualità nella prestazione e soddisfazione del cliente interno e promuovendo un uso razionale delle risorse.

Principali funzioni: 

  • Promuovere il corretto uso dei farmaci e del materiale sanitario nell’ambito ospedaliero, intervenendo sui reparti ed i servizi per un uso ragionato delle risorse.
  • Definire con gli utilizzatori gli standard qualitativi e le quantità dei materiali sanitari.
  • Vigilare sulla corretta conservazione di farmaci e di materiale sanitario presso le sedi di stoccaggio degli stessi, ivi compresi i Reparti/Servizi, verificando altresì il razionale approvvigionamento quali-quantitativo degli stessi.
  • Rilevare, attraverso l’analisi dei dati di consumo e di spesa ed attraverso l’audit dei Reparti/Servizi, le problematiche sanitarie per le quali è opportuno fissare, in collaborazione con i reparti/servizi interessati, linee guida e protocolli per un uso ragionato delle risorse e verificare la loro applicazione da parte degli utilizzatori.
  • Proporre alla competente Direzione approvvigionamenti, servizi generali e tecnici e al Servizio farmaceutico della Direzione cura e riabilitazione i prodotti per i quali, in considerazione della rilevante spesa o della larga diffusione dell’uso, è necessaria la indizione di gare di acquisto secondo la normativa vigente, collaborando con il Servizio farmaceutico della Direzione cura e riabilitazione per la stesura dei capitolati tecnici.
  • Proporre aggiornamenti (integrazioni, cancellazioni) al prontuario terapeutico dell’Azienda provinciale per i Servizi sanitari, monitorando il rispetto delle indicazioni terapeutiche in esso contenute e valutando criticamente, in collaborazione con i reparti, le richieste di medicinali fuori prontuario.
  • Monitorare la spesa indotta dai consumi di farmaci e di materiale sanitario da parte dei Reparti/Servizi, comunicando tempestivamente alla Direzione dell’ospedale eventuali andamenti critici rispetto ai consumi attesi e rispetto ai programmi di spesa.
  • Svolgere su tematiche rilevanti, ricercando la collaborazione dei Reparti/Servizi interessati, analisi di farmaco-economia, quale strumento per rivedere criticamente comportamenti e promuovere il raggiungimento dei massimi risultati con i minimi costi.
  • Concorrere con i Servizi delle direzioni competenti alla realizzazione, manutenzione, implementazione della gestione automatizzata di magazzino.
  • Gestire fisicamente i farmaci e i materiali sanitari di competenza perseguendo scorte ottimizzate in ottemperanza alle norme in materia e alle disposizioni della Direzione generale.
  • Provvedere ai controlli tecnici necessari per assicurare gli standard di qualità richiesti ai fornitori per il materiale sanitario di competenza.
  • Assicurare, secondo le modalità e i piani definiti dal Servizio farmaceutico della Direzione cura e riabilitazione in accordo con le unità operative di farmacia ospedaliera, l’attività di collaborazione tecnica ai presidi ospedalieri di distretto.
  • Predisporre ed implementare per i responsabili dei Reparti/Servizi un sistema di reporting dei dati di consumo e di spesa che sistematicamente informi sull’uso delle risorse.
  • Gestire rapporti sistematici con le case farmaceutiche e con gli informatori scientifici per orientare i rapporti in modo positivo per l’Azienda, valutare gli impatti di nuove molecole e di molecole di grande consumo.
  • Svolgere attività di informazione e di documentazione sull’uso razionale dei farmaci, dei dispositivi medici e del materiale sanitario e fornire altresì collaborazione e supporto tecnico per lo svolgimento delle attività connesse alla sperimentazione clinica.
  • Attuare nella propria realtà operativa le direttive del Servizio farmaceutico in particolare per quanto attiene alle attività necessarie per attuare iniziative di assistenza integrata ospedale – territorio e ad interventi di razionalizzazione comuni a tutte le strutture ospedaliere.

Principali responsabilità

  • Contenimento dei consumi e dei costi dei farmaci e del materiale sanitario.
  • Razionalizzazione dell’uso dei farmaci e del materiale sanitario.
  • Rispondenza dei beni e dei servizi agli standard di qualità concordati.

Articolazione per Area

Area della Farmacia Clinica

L’Area della Farmacia Clinica è preposta al coordinamento di tutte le attività farmaceutiche orientate alla promozione di un uso razionale ed appropriato del farmaco. Vengono in tale ambito espletate tutte le funzioni di competenza connesse alla gestione del Prontuario Terapeutico Aziendale , alla attività di informazione, come pure le attività correlate alla partecipazione a Commissioni e Gruppi di Lavoro aziendali (Comitato per le Infezioni Ospedaliere, progetto MIRA, Gruppo per l’educazione pazienti-familiari, gruppo tecnico aziendale Rischio Chimico) In particolare si è ritenuto opportuno dare rilievo all’attività di monitoraggio e valutazione delle terapie realizzando un osservatorio cui compete attraverso l’elaborazione di analisi mirate il ruolo di evidenziare –approfondire le problematiche in specifiche aree cliniche. Documentazione ed informazione sul farmaco.

Area della Logistica e dei Servizi

All’area organizzativa della Logistica e dei servizi è affidato il compito di coordinamento e monitoraggio costante dei vari processi: - la gestione degli approvvigionamenti del materiale sanitario e prodotti farmaceutici , dalla valutazione della domanda e conseguente definizione dei fabbisogni alla attività connessa alle procedure d’acquisto; - la pianificazione dei tempi e modalità di allestimento dei materiali della loro distribuzione alle unità operative e servizi; - la distribuzione diretta dei medicinali per pazienti esterni e/o in dimissione; - la vigilanza sui reparti e servizi per una corretta gestione degli armadi farmaceutici; - la verifica del rispetto delle procedure di qualità per i singoli processi; - realizzazione, implementazione della gestione automatizzata di magazzino.

Area Produzione

La Farmacia interna cura la preparazione di prodotti galenici officinali e magistrali che corrispondano alle seguenti caratteristiche:

  • formulazioni personalizzate
  • farmaci non altrimenti reperibili
  • farmaci o reattivi ad hoc
  • preparazioni economicamente convenienti

Coordina le attività correlate alla produzione, controllo e confezionamento dei farmaci galenici e allestimento dei reattivi. I farmacisti esplicano tutte le attività professionali proprie del settore, danno le direttive ai tecnici di laboratorio biomedico e ne coordinano il funzionamento. Il settore di galenica è funzionante durante l’orario di laboratorio. Cura anche la costruzione di un elenco di preparazioni e delle specifiche di preparazione e controllo, la manutenzione delle apparecchiature, i rifornimenti del settore per quanto riguarda le materie prime ed i materiali e la definizione delle specifiche dei prodotti da acquistare. Il farmacista referente organizza la produzione ed il controllo di qualità dei prodotti secondo le norme di Buona Preparazione. L’Area della Produzione comprende anche il Servizio di coordinamento di Nutrizione Parenterale e il Servizio Centralizzato di Allestimento Farmaci Antiblastici (U.Ma.CA.)

Monitoraggio dei consumi e dei costi

Ha lo scopo di fornire ai diversi livelli decisionali tutte le informazioni necessarie per indirizzare le strutture organizzative verso il raggiungimento dei propri obiettivi di budget fornendo elementi utili alla ricerca dell’efficienza gestionale. Tale area persegue i seguenti obiettivi:

  • assicurare il costante monitoraggio dei consumi e dei costi ;
  • favorire una corretta programmazione delle richieste;
  • assicurare il monitoraggio mirato di particolari fattori produttivi verso specifici indicatori di attività;

Miglioramento in qualità

Promuovere all’interno dell’organizzazione di Farmacia la diffusione della cultura orientata alla qualità delle prestazioni e delle attività, assicurare attraverso procedure e istruzioni operative la definizione dei percorsi standard per il controllo dei processi e la coerente documentazione del Sistema qualità per curare la registrazione, identificazione, rintracciabilità dei processi delle attività della Farmacia Ospedaliera.

Farmacovigilanza e vigilanza sui Dispositivi Medici

Vigilanza attiva su specifiche categorie di farmaci e DM e predisposizione di un piano di lavoro per la rilevazione degli eventi avversi causati dagli errori in terapia. Raccolta delle segnalazioni ospedaliere e trasmissione al Servizio Farmaceutico aziendale. Diffusione delle informazioni a tutti i medici e coordinatori infermieristici relative al corretto impiego diei farmaci nei reparti e servizi.

Area della Distribuzione Diretta

Il servizio di consegna di alcuni medicinali prescritti dal medico su apposito modulo alla dimissione o dopo visita specialistica . Il Servizio di Distribuzione Diretta è aperto al pubblico dalle 9:00 alle 16:00 dal lunedì al venerdì nei giorni feriali in applicazione della deliberazione della Giunta Provinciale n° 2362 del 4 novembre 2005. I farmaci vengono consegnati in ambiente rispettoso della privacy del paziente . I pazienti vengono accolti dal farmacista che spiega le modalità di utilizzo , le avvertenze e le controindicazioni ed è disponibile a risolvere eventuali dubbi anche attraverso un contatto diretto con i medici prescrittori. 

Ultimo aggiornamento: 03 feb 2015