Indietro

Disturbi del comportamento alimentare

Disturbi del comportamento alimentare

L'anoressia e la bulimia sono disturbi complessi caratterizzati da gravi oscillazioni del peso corporeo e da un'intensa paura di ingrassare. Colpiscono prevalentemente le persone di sesso femminile ed hanno maggiore incidenza nell'età addolescenziale. Negli ultimi anni c'è stato un incremento notevole di questa patologia, potenziata anche dal modello culturale “magro è bello”, tanto da poter parlare di un vero e proprio problema sociale. I disturbi del comportamento alimentare possono essere il sintomo di un grave disagio individuale familiare e sociale e la persona che ne è affetta va considerata nella  sua globalità, e non  semplicemente classificata nel suo comportamento. Con l'attività del Centro, l'Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari ha voluto offrire alle persone interessate la possibilità di accedere alle cure integrate di diversi specialisti: medici, psicologi, nutrizionsti, pediatri, psichiatri, infermieri e dietisti che con interventi coordinati attuano progetti complessi e mirati ai bisogni della persona.

  • Al Centro possono accedere tutte le persone direttamente interessate oppure amici e/o parenti qualora le persone interessate, per problemi derivanti dalla malattia stessa, non siano in grado di rivolgersi al Centro da sole. Le richieste possono essere effettuate direttamente oppure telefonicamente. Sarà sempre garantita la massima riservatezza. Gli infermieri avranno cura di mantenere il collegamento con gli utenti accogliendo e orientando le richieste
  • La visita che lo specialista effettua per una prima valutazione è soggetta ad un ticket di 20,65 euro.
  • Ogni ciclo di 8 prestazioni è soggetto ad un ticket di 36,15 euro.
  • Se la diagnosi rientra nei codici di Anoressia o Bulimia è possibile la certificazione per l'esenzione ticket prevista dall'articolo 4 del D.M. 28.05.1999 N. 329

 
Ultimo aggiornamento: 16 dic 2014