Indietro

Unità operativa di psichiatria ambito centro nord

Unità operativa di psichiatria ambito centro nord

Coordinatore infermieristico
  • Arici Stefania
  • Maurizio Davì

Indirizzo: Centro salute mentale
via Via S.Giovanni Bosco 10 - 38122 - Trento

Telefono:

  • +39 0461 902870
  • +39 0461 902850

Fax:

  • +39 0461 902874

Email:

PEC:

La missione strategica del Servizio di salute mentale di Trento, la sua ragione d'essere è:

1) Realizzare interventi di assistenza alle persone affette da disagio psichico nelle aree della prevenzione, della cura e della riabiliitazione e soddisfare al più alto livello possibile le legittime esigenze ed aspettative di qualità di vita di utenti e familiari.
2) Assicurare e migliorare continuamente sicurezza, tempestività, efficacia, equità, efficienza dei servizi erogati e promuovere la centralità dell'utente e dei suoi familiari.

3) Ispirarsi ai principi della psichiatria italiana di comunità e adottare la filosofia del "fareassieme".  

La visione strategica del Servizio salute mentale di Trento, la sua ragione d'essere futura è:
Modellare le proprie strutture e i propri processi assistenziali sui principi e sulle pratiche del "fareassieme".
Fareassieme significa:
- Credere che tutti possediamo un sapere. Per gli operatori deriva da un percorso professionale, per gli utenti e i familiaridall'esperienza acquisita convivendo con il disturbo psichico. Dal rispetto, dal riconoscimento e dall'integrazione di questi due saperi aumenta il sapere collettivo.
- Credere nel valore della responsabilità personale. Per tutti, anche per la persona che vive le più grandi difficoltà, investire in responsabilità significa investire in salute e benessere.
- Credere che il cambiamento sia sempre possibile. La sofferenza psichica è un evento della vita che possiamo affrontare e superare.
- Credere che ognuno abbia delle risorse e non solo dei problemi. Tutti, se ci guardiamo dentro, possiamo scoprirle ed imparare a valorizzarle al meglio.

Le pratiche del SSM di Trento in questi ultimi 10 anni hanno  privilegiato nettamente una logica delle funzioni rispetto alla logica “muraria” tradizionale. Da qui la proposta di riferire le attività a 4 aree fondamentali, intese come luoghi e gruppi di lavoro, riferite alla tipologia di funzione.

  1. Area dell’accoglienza, intesa come punto di riferimento per ogni tipo di richiesta concernente situazioni di disagio psichico, siano esse “nuove” o già seguite.
  2. Area della criticità, dove viene accolta la persona e la sua famiglia, in una situazione di crisi,  al fine di dare ascolto, individuare l’intervento ottimale e porlo in essere. Operativamente significa organizzare in modo unitario e all’interno di una stessa articolazione luoghi tradizionalmente separati come Centro di salute mentale, Centro diurno e Day hospital, Servizio psichiatrico di diagnosi e cura.
  3. Area della presa in carico nel tempo, dove viene garantita la continuità assistenziale, costruito e monitorato il percorso di cura, e assicurata la referenza unica e costante nel tempo.
  4. Area della riabilitazione e delle attività di rete ed empowerment, dove vengono garantite e integrate al meglio le risposte ai 3 bisogni primari abitare/lavoro/socialità e dove sono promosse variegate esperienze e attività strutturate di empowerment di utenti, famigliari e cittadini attivi.

Centro di salute mentale

Il centro di salute mentale è il punto di riferimento per ogni tipo di richiesta. Vi si può accedere liberamente o con la richiesta del Medico di Medicina Generale. L’accesso telefonico o di persona è diretto e l’appuntamento richiesto verrà fissato entro massimo 15 giorni dalla data della richiesta. In caso di urgenza, si garantisce in giornata l’ascolto della richiesta da parte degli operatori del centro di salute mentale e la visita medica. 

Modalità di ricevimento degli informatori scientifici:

Gli  informatori vengono ricevuti presso gli Ambulatori Medici della U.O. di Psichiatria - piano terra corpo B piano terra - l’ultimo Martedì del mese, dalle ore 14.30 alle ore 16.30

 

 

Ultimo aggiornamento: 09 gen 2020