Ospedale di Cavalese

Ospedale di Cavalese

Indirizzo:
via Dossi 21 - 38033 - Cavalese

Telefono:

  • +39 0462 242111 - centralino

Fax:

  • +39 0462 242115

PEC:

L'ospedale è situato a Cavalese in via Dossi 21. E' attivo dal 1955 ed è il presidio di riferimento per le comunità delle Valli di Fiemme, Fassa e Cembra. Offre servizi sanitari di diagnosi e cura di base in qualità di ospedale "spoke" (territoriale/locale) nell'ambito della rete ospedaliera provinciale.

L'ospedale comprende i seguenti servizi ed untà operative:

  • DIREZIONE MEDICA
  • SERVIZIO PER LE PROFESSIONI SANITARIE
  • U.O. MEDICINA

DAY HOSPITAL ONCOLOGICO

CENTRO ANTIDIABETICO

  • U.O. CHIRURGIA

Servizio di ENDOSCOPIA

  • U.O. ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA

Ambulatorio di ORTOPEDIA

  • U.O. OSTETRICIA E GINECOLOGIA

NIDO

Osservazione Breve PEDIATRICA

  • U.O. di RADIOLOGIA DIAGNOSTICA
  • U.O. di PATOLOGIA CLINICA (Laboratorio analisi)
  • PRONTO SOCCORSO
  • CENTRO DIALISI
  • SERVIZIO INFERMIERISTICO
  • MEDICINA FISICA E RIABILITAZIONE
  • POLIAMBULATORI SPECIALISTICI
  • SERVIZI AMMINISTRATIVI

L’ospedale di Cavalese è raggiungibile oltre che con mezzi privati anche con il servizio di trasporto pubblico (pullman), che prevede delle fermate di fronte all’ingresso principale.

A disposizione dei dipendenti e dell’utenza ci sono diversi spazi di parcheggio all’interno dell’area dell’ospedale con posti riservati ai disabili, alle donne in gravidanza e/o con bambini piccoli, riconoscibili dalle appositi colorazioni (giallo e rosa). Per gli utenti del Servizio Dialisi e della Medicina Fisica e Riabilitazione sono disponibili posti auto riservati all’interno dell’area ospedaliera.

Gli ingressi sono aperti dalle ore 6.00 alle ore 22.00; dopo tale orario l’accesso è consentito dall’ingresso principale, previa chiamata al video-citofono.

Gli ambulatori, le degenze e i servizi sono liberamente accessibili ed esenti da barriere architettoniche.

All’interno dell’ospedale è presente un “punto informativo” situato all’ingresso al quale far riferimento per richiedere le informazioni relative alla struttura o ai servizi e ai nominativi dei pazienti ricoverati, con esclusione di coloro che non intendono rendere noto il loro ricovero.

Le informazioni dettagliate che riguardano le unità operative e i servizi sono consultabili accedendo alle pagine specifiche, di seguito si riportano le informazioni generiche delle attività comuni.

Attività di supporto alle funzioni di diagnosi e cura

Gestione alberghiera

I pazienti sono ricoverati in ospedale in stanze da 1, 2 e 3 letti, alcune delle quali con bagno annesso.

L’unità di vita del paziente è composta da un letto, un comodino e un armadietto; inoltre ha  a disposizione un sistema di chiamata che permette di allertare il personale in caso di necessità.

In alcune unità operative, i pazienti che lo desiderano o che abbiano esigenze particolari, possono chiedere di essere sistemati in stanze di degenza a pagamento, compatibilmente con le disponibilità, con possibilità di presenza continua di un familiare e comfort alberghiero differenziato. Il relativo regolamento è presente all’interno dell’unità operativa.

Durante il ricovero il paziente potrà avere il permesso temporaneo di assentarsi dall’ospedale per periodi di tempo limitati, di norma alle 48 ore facendone richiesta al personale di unità operativa.

Agli utenti viene assicurata la possibilità di servirsi, in caso di necessità, del telefono di servizio facendone richiesta agli operatori.

All’interno delle unità operative sono disponibili, per utenti e visitatori, distributori di acqua potabile fredda.

Nell’atrio dell’ospedale, all’ingresso principale, è situata la zona ristoro, con distributori di bevande calde e fredde e di alimenti di vario genere.

Per esigenze particolari il personale è a disposizione.

Attività ambulatoriale

L’ospedale offre anche attività specialistica ambulatoriale, che può essere effettuata:

  • in regime istituzionale: per l'accesso è necessaria la prescrizione del medico curante su ricettario SSP. Al momento della prenotazione non è possibile scegliere lo specialista che effettuerà la prestazione.
  • in libera professione/visite a pagamento: l'accesso avviene su libera iniziativa del cittadino con scelta dello specialista al quale rivolgersi e non è necessaria alcuna prescrizione del medico curante.

Privacy

I dati dei pazienti e degli utenti sono registrati in parte in forma cartacea e in parte informatizzati; l’accesso ai dati è permesso solo a personale autorizzato e in caso dei dati informatizzati è consentito attraverso password individuali che permettono la tracciatura dell’accesso.

I pazienti ricoverati hanno diritto ad essere informati costantemente sulle proprie condizioni di salute.

Il direttore e i medici delle unità operative sono disponibili, in orari stabiliti ed esposti nei reparti, a colloqui personale con pazienti e familiari.

Svolge azioni di programmazione e indirizzo strategico nelle scelte di controllo e sorveglianza delle infezioni nelle organizzazioni sanitarie.

Assistenza religiosa

Nell’ospedale è garantita l’assistenza religiosa cristiano-cattolica. Il cappellano è presente in ospedale tutti i giorni, in orario pomeridiano; in altre fasce orarie il personale può contattarlo attraverso la portineria.

La S. Messa viene celebrata nella cappella dell’ospedale, situata al secondo piano, il sabato pomeriggio alle ore 16.30 (nel periodo in cui è in vigore l’orario solare), o alle 17.00 (nel periodo in cui è in vigore l’orario legale).

Su richiesta dei pazienti, è consentito l’accesso in ospedale a ministri di culto di confessioni religiose diverse da quella cattolica.

 

Mediazione culturale e interpretariato

Il servizio di mediazione linguistico-culturale assicura, a chiamata, la disponibilità di mediatori culturali per attività di mediazione culturale e interpretariato linguistico nell’arco delle 24 ore come supporto all’attività assistenziale ordinaria e d’urgenza.

L’intervento del mediatore culturale va attivato in presenza di operatori dell’ospedale, deve svolgersi seguendo le indicazioni degli operatori stessi e deve essere preceduto dal consenso informato del paziente interessato.

Nel periodo della stagione turistica invernale è garantito il servizio di interpretariato con presenza quotidiana di interpreti a disposizione dell’utenza straniera.

 

Suggerimenti e reclami

L’Ufficio per i Rapporti con il Pubblico (URP) è situato al 4° piano (uffici amministrativi) e si propone come interfaccia per l’utenza fornendo le informazioni necessarie per la presentazione di suggerimenti e reclami.

In ospedale inoltre è collocata un’apposita cassetta, posta all’ingresso, dove possono essere prelevate e depositate le schede per la segnalazione di reclami, disfunzioni, suggerimenti o apprezzamenti. La raccolta delle schede avviene quotidianamente a cura del referente URP.

 

Denaro e oggetti di valore

L’amministrazione ospedaliera non risponde per il denaro e gli oggetti di valore lasciati incustoditi.

Eventuali smarrimenti di oggetti personali devono essere immediatamente segnalati al personale del reparto.

 

Tribunale per i diritti del malato

In ospedale è presente uno sportello di Cittadinanza Attiva – TDM, a cui gli utenti, i pazienti e i cittadini possono inoltrare segnalazione e richiedere informazioni in materia di diritti.

Ha sede presso la sala riunioni ed è attivabile su chiamata.

 

Volontariato

In alcune unità operative opera anche personale volontario, regolarmente autorizzato ad effettuare assistenza di tipo alberghiero, di compagnia e di custodia dei degenti.

I degenti o i loro familiari possono chiedere informazioni al personale.

Ultimo aggiornamento: 23 gen 2020