Programma di Sviluppo delle Risorse Umane di APSS

Programma di Sviluppo delle Risorse Umane di APSS

Il programma di “Sviluppo delle risorse umane” nasce dalla convinzione che le competenze dei singoli professionisti siano la risorsa necessaria per garantire un servizio sanitario di alto livello. 
L’obiettivo principale del programma è quello di realizzare i cambiamenti dei processi e dei sistemi di supporto richiesti per passare da una gestione prevalentemente focalizzata sugli aspetti normativi e amministrativi del personale a un modello centrato sui ruoli e sullo sviluppo delle competenze individuali.
Il programma costituisce la più vasta iniziativa di sviluppo organizzativo in APSS ed è posto sotto la guida di un comitato, rappresentato dall’alta direzione aziendale. Al progetto partecipano i principali attori della gestione del personale: i responsabili della Direzione del personale, i coordinatori di risorse, i dipendenti stessi.
Il programma di cambiamento, iniziato nel 2007, è articolato in alcune fasi d’implementazione graduali (o progetti) e ha una durata complessiva di circa tre anni.
Tra i principali benefici attesi si possono citare:

  • una maggiore attenzione all’individuo e al suo ruolo nell’organizzazione, con conseguente miglioramento della motivazione e delle competenze
  • un aumento della soddisfazione dei dipendenti dell’APSS rispetto ai servizi offerti dalla Direzione del personale in termini di qualità, rapidità, facilità d’uso
  • l’integrazione dei sistemi per la gestione del personale, attualmente supportati da applicativi informatici piuttosto frammentari
  • un aumento della soddisfazione delle persone che lavorano nella Direzione del personale e sistemi informativi, anche attraverso l’automazione di alcuni processi e servizi.